giovedì 17 gennaio 2013

La faccenda delle faccende (domestiche) #angoliocurve

Post sponsorizzato #angoliocurve

In casa nostra la questione delle faccende domestiche rispecchia o per lo meno cerca di rispecchiare quella che vuole essere una filosofia famigliare condivisa: massima cooperazione, siamo una squadra (fortissimi, fatta di gente fantastici), per questo ognuno deve fare la sua parte. 

Lavorando entrambi, la Ragazza e il Tipo Alto si dividono i compiti, riuscendo bene o male a mantenere una casa piuttosto decente. Certo, alcune volte si ricade nel mood universitario, con vestiti accatastati sul divano, piatti nel lavello, letti disfatti, libri ovunque, ma il più delle volte la nostra casa è... presentabile.

Stando così le cose, ho capito ben presto che avrei dovuto prendere parte alla squadra 

(delle pulizie) anche io, quindi per non finire come lui





ho imparato presto a camminare e ad armeggiare con panni e scopettoni.






La Ragazza non è quel che si dice una maniaca dell'ordine e della pulizia (né una sfruttatrice del lavoro minorile, intendiamoci) ma su due punti non transige: il bagno e il pavimento. 


Ahhh (sospiro), ci sono stati periodi della mia ancora breve vita, in cui l'igiene era diventata una vera ossessione per lei. Ricordate quando ho imparato a gattonare? È stato allora che ho scoperto il sapore dei germi e della polvere.  

Nonostante in quei mesi passasse l'aspirapolvere come un'invasata e cercasse di debellare i microbi a colpi di mocio, c'era sempre qualche residuo di cibo, qualche briciolina, qualche batuffolino di polvere che mi si attaccava alle manine e che potevo poi assaggiare di nascosto. E sapete qual è il posto preferito dalla polvere per nascondersi? Gli angoli, ovvio! Per questo i bambini che gattonano finiscono sempre per sedersi in un angolo: mangiano la polvere, sappiatelo. 



Quindi mamme e papà, per evitare di perquisire tutti gli angoli della casa, mettetevi tranquilli e lasciate che ci pensi il nuovo robot LG. Ingegnoso, no?




Questo post è offerto da LG Hom-bot Square

Hom-bot Square, con la sua forma quadrata, riesce ad arrivare negli angoli come nessun altro robot tondo può fare.

La tecnologia LG ti permette di eliminare la polvere come faresti tu, ma senza fatica!

Scopri tutte le storie di #angoliocurve su Blogmamma.it




4 commenti:

  1. I bambini negli angoli mangiano la polvere! ;-)) per questo io al posto di un robot ho fatto tre figli ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahahahah! Beh in tre direi facciano un bel lavoro, no?

      Elimina
  2. Le mie 3 gnome ormai sono grandicelle, non mangiano più la polvere.
    Ma dato che sono incontrollabili produttrici di bricioline e quant'altro, avevo chiesto a Babbo Natale quel fantastico hom bot Lg, ma o non sono stata abbastanza brava, o è sordo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, hai provato a scrivergli una mail?! ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...