martedì 5 novembre 2013

Prove tecniche di turpiloquio.

Avvertenza: questo post contiene un linguaggio esplicito e volgare che potrebbe urtare la vostra sensibilità.


Giocando con la giostra dei pesciolini.

- Uffa, questo gioco è troppo difficile. Porcaboia!


Guardando la tv.

- Alice, ma il fratellino di Peppa Pig piange in ogni puntata?
- Sì, è proprio un minchione.


In giardino.

- Alice, guarda che carino, c'è un ranocchio!
- Uh, non riesce a salire sul muretto.
- E no, poverino.
- Guarda come salta, che coglione.


Nella vasca da bagno.

- Ali dai, lavati bene con la spugna.
- Mamma?
- Eh.
- Lo sai cos'è la mia spugna?
- No.
- E' una merda.


Allora, chiariamo. 
Non è che la mia famiglia si particolarmente propensa a usare un linguaggio volgare, è che queste parole le sento in giro. 
E no, non ne conosco minimamente il significato.

Però è divertente piazzarle lì a caso, e vedere di nascosto l'effetto che fa.



P.S.
L'effetto rilevato finora si divide in 4 fasi in rapida successione:
Fase 1 - I Due si irrigidiscono facendo finta di niente;
Fase 2 - Si guardano sbigottiti spalancando gli occhi, continuando a fare finta di niente (ché non bisogna sottolineare tali atteggiamenti);
Fase 3 - Cominciano a trattenere le risa con smorfie malcelate;
Fase 4 - Trovano una scusa e scappano altrove scompisciandosi in risate prolungate e incontenibili, con tanto di lacrime.

Sì ridete, ridete pure.

5 commenti:

  1. ahahahahah lei non ne è consapevole, ma il mio seienne si...sta qui il problema!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me fa finta di non esserne consapevole!

      Elimina
  2. I miei a tre anni si limitano a "Faccia da maiale", "Cacca di maiale" e altre amenità porcine.
    Se simulano lavori agricoli o di manutenzione imitano il nonno con ostie e sacramenti vari, probabilmente convinti che sia insito nel ruolo svolto.
    Ogni tanto chiedono "Cos'è un porcozio?"
    Siamo messi benino, insomma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adesso per le parolacce rido (perché capita davvero di rado), ma credo che di fronte a un bestemmione potrei svenire!

      Elimina
  3. Non si può darle torto su George, il fratellino piagnucoloso di Peppa Pig...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...