mercoledì 6 marzo 2013

Caccapuzzarutticaccolescoregge.

Ciao amiche e amici.
Vorrei dedicare il post di oggi alle future e alle neo mamme di femminucce. A quelle che hanno dipinto di rosa anche il gatto, a quelle che non vedono l'ora di vestire le bamboline in questione di frappe, tulle e fiocchetti. A quelle che hanno tirato un sospiro di sollievo nell'apprendere che non avrebbero avuto la casa infestata da Skifidoll, Ben 10 e Pokemon. Ma vorrei dedicare questo post anche alle mamme dei maschietti, che verso le sopracitate hanno sempre provato una sottile punta d'invidia. Finora.

Ecco di seguito riportate alcune scene del mio quotidiano.

Al ristorante.

- BUUUURP! 
Ops, ho fatto un rutto come Shrek! Puahahhahahaha!
BURP, Bwuahhahaha! 
(e giù a sbellicarsi)

Al museo.

- MAAAAAMMAAAAA HO LA CAAAAAAAACCAAAAAA!

A casa.

- Mamma, ho un regalo per te.
- Grazie, cos'è?
- Una caccola.

Parlando con uno sconosciuto.

- Lo sai che Pumbaa è uno scorreggione? 
Fa delle scorregge pussolentissime come le mie!  Bwuahahahahah.

Prima di andare a letto.

- Alice, mettiti le calze.
- Aspetta, devo finire di scaccolarmi tra le dita dei piedi.

In macchina.

- Wow un ponte! Sotto il ponte di Baracca c'è Pierin che fa la cacca, la fa dura dura dura, il dottore la misura, la misura è 33, salta fuori tocca a te.

E finisco qui, ma potrei continuare. 

Tutto questo per dirvi, care neo mamme di figlie femmine, che il "gentil" sesso della vostra bambina non vi salverà dalla fase caccapuzzaruttiscoreggecaccoleeschifezzevarie. Alla nostra età il senso del pudore e della "circostanza" non è ancora sviluppato e non è una questione di sesso, razza, appartenenza politica o religiosa. 
L'attrattiva verso tutto ciò che comunemente fa schifo ci viene proprio dalle vostre spassosissime reazioni. Dalle facce che fate quando vi mettiamo in imbarazzo davanti agli altri, dai non si dice e non si fa, dai non sta bene. Dalla ricerca affannosa di un bagno (decente) nei posti più impensati, dallo sgretolarsi della formalità di una cena importante a suon di puzzette e ruttini.

Ops, mi è scappato, e a noi bimbi e bimbe è tutto perdonato!

E voi siete già passati attraverso la fase caccapuzzarutticaccolescoregge?
Raccontatemi le vostre esperienze.
Alla prossima!


6 commenti:

  1. Due figli maschi, ti lascio dire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che sono ancor più schifezzeaholic?

      Elimina
  2. E come la vedi la signorina Ceci:
    "MammaNonMiCambiareIlPannolinoVoglioRestarePisciona"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo benissimo: Ceci benvenuta nel club!!

      Elimina
  3. Ti scopro oggi grazie al blog della libreria Centolibri, e d'incanto ho la risposta ad una domanda che mi facevo da qualche giorno, io, mamma di uno gnomo di 20 mesi che non parla ancora, ma rumoreggia :)
    Tante delle cose che fa, compesi scherzi e monellerie, non riuscivo ad immaginarle in una soave creatura femminile. E invece :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So sempre come stupirvi ;)
      Ciao Elvira!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...