lunedì 28 ottobre 2013

Questo folle sentimento che.

Sottotitolo: l'amore ai tempi della materna.

M. B. 
Se non violassi la privacy di un bambino di 4 anni, lo scriverei per intero M. B.
E lo ripeterei tante volte quante lo nomino ogni giorno, M. B.

M.B. è l'unico bambino di sesso maschile della mia scuola non interessato esclusivamente a fare la lotta. 
È dolce M.B.
Cosí dolce che l'altro giorno, quando sono entrata in classe, era lì che dava il biberon a un bambolotto, così, senza pensarci troppo. 
Forse ho preso da mia madre, che ha sempre avuto un  debole per i papà, tanto da averne sposata uno, il mio.

È dolce e ha questi occhioni grandi M.B.

Quando lo incontro a scuola, mi appiattisco contro il muro e lo guardo di sottecchi, con il desiderio e il terrore che mi rivolga la parola. Ma lui non ci parla molto con me.

Quando torno a casa e ne trovo il coraggio, confido a mia madre che non ci parla con me M. B.
Lei mi dice di non preoccuparmi, che forse è solo timido e che quando mi conoscerà meglio ci parlerà con me M. B.

Io non so perché, ma spesso M. B. mi salta in mente e parlo di lui in continuazione.

Come ieri, mentre guardavo Cenerentola  con papà.

- Papy, ma come si chiama il Principe Azzurro? Ce l'ha un nome?
- Mmm, no lo so. Perché non ne diamo uno noi?
- Occhei, lo chiameremo M. B.
- CUOOFF COOFF COFF COFF...

E poi, non so perché, mio padre quasi si strozza con la birra.


M. B. e io.

5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Tutto il mio sostegno e il mio supporto morale al Tipo Alto...
    Ti sono vicino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tommy, sappiamo che anche tu stai attraversando un periodo del genere... Tanta solidarietà, l'unione fa la forza!

      Elimina
  3. Be' cara Alice anche la mia signorina, una tua omonima di quasi 3 anni, da quando frequenta la materna, ripete spesso che vuole il vestito da ballerina (perché poi?) per sposare il Principe G. (evitiamo di fare nomi!), un bambino del terzo anno che le fa da "tutor"...anche qui al papone è preso un "coccolone"!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, la materna è una giungla di emozioni!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...